Condizioni generali di partecipazione

Vendita sincrona

DISPOSIZIONI GENERALI

Le presenti condizioni generali regolamentano dal punto di vista tecnico e operativo l’utilizzo della piattaforma www.astetelematiche.it di proprietà della società Aste Giudiziarie Inlinea S.p.A., con sede legale a Livorno (LI), Scali d'Azeglio n. 2/6 (P. IVA 01301540496), per la partecipazione alle vendite giudiziarie di beni mobili, immobili o immateriali.

Le presenti condizioni generali sono messe a disposizione degli offerenti telematici al fine di consentire la loro consultazione e memorizzazione prima di partecipare alla vendita telematica. È, tuttavia, fatto obbligo di prendere visione dell’avviso di vendita, della perizia e degli altri documenti messi a disposizione. Sono fatte salve le diverse condizioni eventualmente stabilite nella documentazione prodotta dall’autorità giudiziaria competente per la singola procedura (esecuzioni, fallimenti, misure di prevenzione, cause civili e altro).

La società Aste Giudiziarie Inlinea S.p.A. è libera di aggiornare, integrare o modificare le presenti condizioni generali ogni qualvolta ne ravvisi la necessità per questioni normative o tecniche legate alle aste giudiziarie. Le nuove condizioni avranno efficacia per tutte le vendite pubblicate a seguito della loro pubblicazione.

Le presenti condizioni generali si intendono integralmente conosciute e incondizionatamente accettate con la registrazione dell’utente alla piattaforma www.astetelematiche.it.

Vendita sincrona

INFORMAZIONI SUI BENI IN VENDITA

Nell’ambito delle vendite giudiziarie, la Società agisce su incarico di giudici, curatori, commissari, commissionari, organi concorsuali o altri soggetti o enti istituzionali.

La descrizione dei beni presente sul portale www.astetelematiche.it riproduce in forma sintetica quanto indicato nella documentazione ufficiale dal referente della procedura ed è indicativa delle caratteristiche dei singoli lotti.

La Società non è responsabile per l’eventuale parziale o totale difformità tra la descrizione dei beni oggetto di vendita telematica e la reale consistenza e/o individuazione degli stessi né per eventuali errori, omissioni o imprecisioni nelle foto e nei video pubblicati.

Trattandosi di beni provenienti da procedure giudiziarie, la vendita è effettuata nello stato di fatto e di diritto in cui si trovano; in particolare, ai sensi dell’art. 2922 c.c., nella vendita forzata non ha luogo la garanzia per vizi della cosa.

Resta inteso che l’utente può contattare il custode per visionare i beni in vendita. Le modalità del diritto di visita sono contemplate e stabilite nell'ordinanza di vendita.

Vendita sincrona

REGISTRAZIONE AL SITO WWW.ASTETELEMATICHE.IT

Sono ammessi a partecipare alle vendite soltanto gli utenti iscritti al sito internet www.astetelematiche.it.

La registrazione è gratuita e va effettuata una sola volta mediante la compilazione di un apposito form, indipendentemente dal numero di vendite a cui si intende partecipare.

L’utente:

  • garantisce l’esattezza e la veridicità dei dati personali e delle informazioni fornite al momento della registrazione;
  • prima della partecipazione alle vendite telematiche, è tenuto a verificare i dati inseriti e, in caso di variazione, ad effettuare le opportune modifiche;
  • sceglie le credenziali di accesso (username e password) e con tali credenziali può autenticarsi per accedere alla consolle di gara di www.astetelematiche.it e compiere le operazioni previste;
  • si impegna a non cedere a terzi le credenziali di accesso personali;
  • è responsabile della custodia e del corretto utilizzo delle credenziali di autenticazione alla piattaforma www.astetelematiche.it (username e password), nonché di ogni conseguenza dannosa o pregiudizio che dovesse compromettere il regolare svolgimento della vendita, a seguito del non corretto utilizzo, dello smarrimento, sottrazione e/o compromissione della riservatezza del proprio account;
  • nel caso in cui venga a conoscenza o abbia fondato motivo di ritenere che le sue credenziali siano entrate nella disponibilità di terzi non autorizzati, è tenuto a darne immediata comunicazione scritta alla Società, utilizzando l’apposito modulo di contatto presente sul sito www.astetelematiche.it e, comunque, ad adottare ogni misura per impedire l’utilizzo delle sue credenziali.

La Società declina qualsiasi responsabilità per le informazioni e per i documenti eventualmente inseriti nella piattaforma da terzi senza alcuna autorizzazione.

Vendita sincrona

PARTECIPAZIONE ALLA VENDITA TELEMATICA

La partecipazione telematica all'asta avviene tramite la piattaforma www.astetelematiche.it, previa autenticazione dell’utente con user, password e codice di partecipazione generato dalla piattaforma stessa, che deve essere utilizzato per la formulazione delle offerte irrevocabili d’acquisto o delle domande di partecipazione (ci sono ancora, sebbene in via residuale, vendite con incanto almeno per le vendite del 107 l.f.), rispettando la tempistica indicata in avviso. É fatta salva l'applicazione dell'art. 573, commi 2 e 4, c.p.c.

L’utente è responsabile della custodia e del corretto utilizzo del codice di partecipazione.

I partecipanti autorizzano la Società a trasmettere via e-mail all’indirizzo di posta elettronica e/o certificata con cui si sono registrati al sito www.astetelematiche.it e/o tramite sms, comunicazioni relative a tutti gli eventi principali di loro interesse.

Eventuali mancate comunicazioni tramite gli anzidetti canali non comportano alcuna irregolarità della vendita, essendo queste ultime di carattere aggiuntivo e complementare rispetto alla permanente visibilità dell’andamento della stessa sul sito www.astetelematiche.it.

Non verranno considerati come invalidanti la gara eventi, fortuiti o meno, che afferiscano esclusivamente agli apparecchi degli utenti quali, a mero titolo di esempio: perdita di connettività sulla rete internet, malfunzionamenti dell’hardware e del software del partecipante che impediscano o limitino l’usabilità dell’applicazione di gara.

Durante le operazioni di gara il partecipante è tenuto ad adottare condotte appropriate che non possano in alcun modo alterare la regolarità della vendita telematica, pena l’esclusione dalla gara.

Se previsto in avviso, il termine della vendita può prolungarsi automaticamente ad ogni rilancio, per un tempo definito e per un massimo di prolungamenti stabiliti.

Durante la fase di prolungamento, tutti gli utenti abilitati possono effettuare rilanci.

Il tempo di registrazione dell’offerta in aumento effettuata da ciascun partecipante è quello di deposito della stessa sul server ospitante il sito web www.astetelematiche.it. Il tempo visualizzato dall’utente sul proprio computer o altro dispositivo non ha alcun valore. Il tempo risultante all’interno della consolle di gara, al momento dell’invio dell’offerta, è indicativo.

Le offerte telematiche effettuate sono rese note in rete direttamente dal sistema a tutti i partecipanti in modo anonimo.

Terminata la gara, i partecipanti sono notiziati dell’esito della stessa ed il miglior offerente riceve apposita comunicazione.

Vendita sincrona

PRIVACY

L'utente dichiara di avere preso visione dell'informativa ai sensi dell'art. 12 e ss. del Regolamento (UE) 2016/679 (GDPR) disponibile sul Sito al seguente indirizzo (www.astegiudiziarie.it/home/privacy) e, con l'accettazione delle presenti condizioni generali, fornisce il consenso al trattamento dei propri dati personali per le finalità e secondo le modalità indicate nell'anzidetta informativa.